BIRRIFICIO SERROCROCE

Vito Pagnotta - Birrificio Serrocroce

Serrocroce è un esempio virtuoso di birrificio agricolo. Nato a Monteverde in Alta Irpinia, in un territorio dedicato alla coltivazione di cereali, a cavallo di tre regioni: Campania, Puglia e Basilicata. Tutto nasce dall’intuizione di Vito Pagnotta, fondatore e birraio di Serrocroce. Terza generazione di una famiglia di coltivatori cerealicoli, nel 2011 decide di aprire il birrificio iniziando a convertire una parte della produzione di frumento dei campi di famiglia in orzo da utilizzare per la birra. Il percorso intrapreso da Vito è figlio di una formazione iniziata con la laurea in Scienze Agrarie, poi proseguita in Belgio per conoscere da vicino l’arte brassicola e ultimata in Italia presso il CERB di Perugia.

Serrocroce coltiva anche luppolo e spezie per le sue birre. Le birre di Serrocroce sono franche e dirette, di facile beva, adatte a chi vuole avvicinarsi con semplicità alla birra artigianale. Chiara, Ambrata e Fresca sono state le prime etichette, alle quali si sono affiancate la Granum, Saison realizzata con l’aggiunta di grano Senatore Cappelli, e l’Armando, Saison con grano Armando. Ultima arrivata l’India Pale Ale.